News
Aumentano gli ascolti SAT
+7% rispetto allo stesso periodo del 2012.
La tv non generalista raggiunge quasi il 41% di share nel totale giorno. Le fascie piu' in crescita ...
Navigare Facile
Il meglio del Web
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Web Links


Digitale Terrestre
Cos'è il digitale terrestre. Informazioni sul passaggio dall'analogico al digitale e sui vantaggi della tv digitale.
-
Navigatori Satellitari
Il sito dei Navigatori Satellitari, tipologie e guida per avere il navigatore sul cellulare; tutti i rivenditori Italiani di Navigatori Satellitari.
-
TV Digitale Terrestre
Il portale sulla Tv Digitale Terrestre: una guida all'utilizzo della nuova tecnologia, i costi ed il calendario del passaggio al Digitale
-
Televisione Digitale Terrestre
Il sito che vi guida alla scoperta del digitale terrestre e dei suoi nuovi canali attraverso utili informazini su decoder e sintonizzazione.
-
Gprs
La tecnologia GPRS definita 2,5G fa da ponte tra la telefonia di seconda generazione GSM e quella di terza generazione UMTS.Si tratta di una connessione in mobilità che permette di rimanere connessi anche spostandosi fisicamente.


Il Portale del Satellite

La Televisione Via Satellite

Il 4 ottobre 1957 i russi lanciarono nello spazio lo Sputnik, il primo satellite artificiale della storia, seguito a circa quattro mesi di distanza dall'Explorer statunitense e quindi dallo Score, il satellite che in occasione del Natale del 1958 portò nello spazio gli auguri del Presidente Eisenhower.


Questi sono gli albori della storia dei satelliti e dai messaggi di auguri natalizi per il popolo americano degli Anni Cinquanta sono stati fatti passi da gigante, così importanti da far parlare di traffico e di inquinamento causati dalla presenza di satelliti e dei relativi detriti.


Nello spazio che circonda la terra sono, infatti, stati messi in orbita migliaia di satelliti artificiali che ruotano attorno al nostro pianeta, seguendone il percorso di rotazione naturale. Di conseguenza il ritmo secondo il quale si muove un satellite geostazionario per le telecomunicazioni è stato sincronizzato con quello della rotazione del nostro pianeta e la sua posizione resta costantemente sulla perpendicolare del medesimo punto.

Dove

Una perfetta simbiosi tra l'antico pianeta e gli ultramoderni satelliti artificiali i quali sono diventati fondamentali per le nostre esistenze. Pensiamo a come le immagini provenienti dallo spazio consentano di prevedere uragani, localizzare persone disperse e vedere la televisione?


LA TELEVISIONE SATELLITARE

La televisione rappresenta una delle innovazioni più significative del Novecento, uno strumento che ha modificato cultura, usi e costumi come pochi altri. Un mezzo di comunicazione di massa trasformatosi nel corso del tempo, dagli enormi scatoloni che trasmettevano tremanti immagini in bianco e nero ai modernissimi schermi sui quali vedere centinaia di canali con eccelsi standard di qualità ed attualmente stiamo vivendo una delle evoluzioni più significative: la tv satellitare.
In orbita attorno al pianeta Terra vi sono migliaia di satelliti e fra essi quelli per le telecomunicazioni geostazionari sono in costante crescita, in virtù dell'espansione delle pay-tv e del digitale terrestre.


Per addentrarci nell'interessante argomento, vediamo meglio come funziona la moderna tecnologia. In breve il segnale viene trasmesso dalla terra verso il satellite che lo amplifica per emettere a sua volta delle onde che possono essere captate da terra. Ovviamente questa è un'estrema semplificazione di un processo complesso che richiede specifiche attrezzature divenute oramai famigliari per milioni di italiani.
Per usufruire dei canali trasmessi via satellite è, infatti, necessario installare una parola, completa di convertitore (LNB) e ricevitore digitale.
La parabola è quella particolare antenna, a forma di disco, in grado di ricevere i segnali trasmessi dal satellite, se correttamente orientata. Tale aspetto è fondamentale e ci si può rivolgere ad un tecnico per trovare la posizione migliore, oppure procedere per tentativi, armandosi di pazienza e spostandola leggermente fino a che non si ricevono i canali desiderati. Alcune persone ricorrono anche ad un sat finder, un rilevatore di segnale satellitare che aiuta a trovare l'angolazione migliore dell'antenna.
Dal disco della parabola parte un braccio meccanico al cui vertice viene montato l'LNB (Low Noise Block), atto a ricevere e convertire i segnali che dal satellite giungono alla parabola. Tale dispositivo va posizionato nel punto focale della parabola, in modo che riesca a ricevere i segnali provenienti dal satellite i quali, in virtù dell'elevatissima distanza percorsa, risultano essere deboli.
A sua volta l'LBN è collegato ad un cavo che lo mette in comunicazione con il ricevitore, il quale funge da collegamento tra l'antenna parabolica e la televisione, tramite cavi coassiali e prese scart. In altre parole il ricevitore è quel piccolo apparecchio che si collega alla tv per sintonizzare e memorizzare i canali satellitari preferiti.


Il meccanismo potrebbe sembrare complesso, ma nei fatti l'installazione è piuttosto semplice ed anche i costi sono contenuti: informandosi in maniera adeguata si può acquistare un kit per la tv satellitare a meno di cento euro e le innovazioni succedutesi nel tempo rendono la tecnologia fruibile da un numero sempre maggiore di persone.

Navigare Facile
sat.it

Il sito sul Satellite che ci fornisce utili informazioni su Televisione Satellitare, Digitale Terrestre, Previsioni Meteo, Navigatori Satellitari, l'accesso ad Internet ed i Cellulari.
Argomenti

Il Portale del Satellite
Le Frequenze dei Satelliti
La Tv Digitale Terrestre
I Satelliti per le Telecomunicazioni
I Satelliti Meteo
Il GPS
NEWS

V.I.P. Video Italia Production srl - Bologna - P.I. 04322860372 - REA BO 318691